La Piadina Romagnola

 

I ragazzi macinano il grano con alcuni modelli diversi di macinini manuali, setacciano, impastano e stendono la piadina sui taglieri. Alla fine la piadina viene cotta e mangiata. .

(Scuola primaria da ottobre a marzo)

 

Sotto al portico i ragazzi macinano la farina con una vecchia macina in pietra

... e un macinino per grano dei primi del 1900 ...

... usano anche moderne macine ...

 

.......la farina viene setacciata......

Eccola!!!!

 

All'interno, in un ambiente a norma per i laboratori manipolazione degli alimenti, i ragazzi impastano la farina pulita ( non quella macinata sotto al portico) con gli altri ingredienti per ottenere un'ottima piadina: acqua, miele, lievito, strutto (olio per chi non mangia carne di maiale).

La piadina viene stesa sui taglieri col mattarello e alla fine viene cotta sulla teglia nel laboratorio di cucina sotto lo sguardo attento di Marco.(  l'agricoltore: appassionato di cucina)

 

 

Che profumo!!! I ragazzi mangiano metà piadina  e l'altra viene portata a casa per mostrarla ai genitori.